Il Progetto Brain Days

Il progetto Brain Days è l’esposizione itinerante sul cervello.

L’esposizione fa sperimentare alcune funzioni del cervello coinvolgendo i visitatori con esperienze interattive. Temi come l’epilessia, il dolore, le illusioni dei sensi e la depressione permettono di scoprire alcune informazioni sul cervello sano così come su quello malato, e di capire le attuali sfide nel campo delle neuroscienze.

I temi sono:

Cosa appresta il nostro cervello
Il nostro cervello è costituito da 100 milliardi di cellule nervose. È l’organo più complesso del nostro corpo. L’esposizione presenta la sua qualità e le molteplici funzioni.

Quando le funzioni del cervello sono disturbate
Il cervello non sempre funziona senza attrito. Disfunzioni e malattie possono disturbare le sue funzioni. Nel Brain Bus si scopre cosa succede nel cervello nel caso di una depressione, di dolore, della malattia Alzheimer o Parkinson, della emicrania, il dolore neuropatico o della sclerosi multiple.

Ricerca sul cervello
Le neuroscienze sono una delle branche di ricerca più affascinanti. Negli ultimi dieci anni sono stati scoperti più cose che in tutti gli anni precedenti. Il Brain Bus fa vedere le attuali sfide nel campo delle neuroscienze e le tecniche applicate.

Il progetto Brain Days è stato concepito da Life Science Communication in collaborazione con gli istituti di neuroscienze delle università svizzere e i due politecnici federali. Il progetto beneficia del sostegno di diverse fondazioni, dei fondi di lotteria cantonali, di organizzazioni pazienti e partner privati.